Asso.Vo.Ce. pubblica la tabella dei costi. Servizi gratuiti per OdV, prezzi calmierati per gli altri ETS

Tra le novità introdotte dal DECRETO LEGISLATIVO 3 luglio 2017, n. 117, “Codice del Terzo settore”, una delle principali riguarda i destinatari dei servizi offerti dai Centri di Servizio per il Volontariato: se infatti la legge 266/91 prevedeva come unici interlocutori dei CSV le Organizzazioni di Volontariato, il Codice del Terzo Settore prevede espressamente che a beneficiare di tali servizi possano essere tutti i volontari, a prescindere dall’organizzazione di appartenenza (o, aggiungeremmo, a prescindere dall’appartenere o meno ad un’organizzazione di qualunque genere). Viene così valorizzato l’impegno civico dell’individuo che, appunto, può operare indifferentemente in un’Organizzazione di volontariato, in un’associazione di promozione sociale o, appunto, operare in autonomia senza “dipendere” da una qualunque sigla associativa.

Pertanto, con regolamento approvato il 26 novembre 2019, il CSV ha ampliato dal 1 gennaio 2020 i destinatari dei propri servizi così come previsto dall’art. 101, comma 2 della legge 117/17, coinvolgendo i seguenti beneficiari:

  1. Organizzazioni di Volontariato (OdV) iscritte al Registro generale regionale del volontariato;
  2. Associazioni di Promozione Sociale (APS) iscritte nel Registro regionale delle Associazioni di Promozione Sociale o, per il tramite di una rete nazionale, al Registro nazionale delle Associazioni di Promozione Sociale e che si avvalgono di volontari;
  3. Organizzazioni Non Lucrative di Utilità sociale (ONLUS) iscritte all’Anagrafe delle ONLUS e che si avvalgono di volontari
  4. Cooperative Sociali iscritte all’Albo Regionale delle Cooperative sociali della Campania e che si avvalgono di volontari;
  5. Organizzazioni di volontariato non iscritte al Registro generale regionale del volontariato, che si ispirano ai principi degli art. 1, 2 e 3 della Legge 266/91 e che stanno verificando le condizioni per diventare Ente di Terzo Settore (ETS) di cui al D.lgs. 117/2017;
  6. Associazioni di Promozione Sociale costituite nel rispetto degli art. 35 e 36 del D.Lgs. 117/2017 e ancora non iscritte ai Registri delle Associazioni di Promozione Sociale;
  7. Reti di organizzazioni, con presenza di OdV o di APS o Cooperative sociali che si avvalgono di volontari;
  8. persone, intenzionate a costituire un'associazione, che intendono verificare la possibilità e opportunità di utilizzare la forma dell'OdV o una delle altre forme di ETS che si avvalgono di volontari;
  9. singoli cittadini, che si qualificano come volontari o aspiranti volontari, per le tipologie di servizio loro rivolte.

A seconda della tipologia di utente, i servizi potranno essere completamente gratuiti (continueranno ad esserlo, ad esempio, per le Organizzazioni di Volontariato, nelle more di quanto previsto dalla Carta dei Servizi Asso.Vo.Ce.: farà eccezione solo il servizio di stampe, che potrà essere, su richiesta, implementato a pagamento oltre i limiti previsti dalla stessa), richiedere un contributo parziale o essere completamente a carico del richiedente.

I costi dei servizi sono stati calcolati in base ai prezzi di mercato medi, valutando l’effettivo costo di produzione e ponderando per ogni singola richiesta di contributo la mission sociale perseguita dai beneficiari: resteranno quindi concorrenziali per gran parte delle organizzazioni del Terzo Settore.

A fronte della possibilità – ma anche della necessità, considerando l’ampliamento del numero dei destinatari – di richiedere un contributo economico per i servizi offerti, il CSV Asso.Vo.Ce. ha scelto quindi di mantenere la gratuità dei servizi per le OdV e di offrire prezzi calmierati per gli altri ETS. La tabella allegata riporta anche i servizi disponibili per i cittadini singoli (orientamento al volontariato, accesso alla banca dati del CSV Asso.Vo.Ce., progetto Scuola e Volontariato, partecipazione ad eventi), che saranno a titolo gratuito.  

L’obiettivo del CSV è quello di sostenere il Terzo Settore con interventi qualificati, razionalizzando le risorse disponibili per il beneficio di tutti gli utenti.

Per consultare il regolamento LINK