Al via la prima distribuzione mensile dei beni di prima necessità

Dopo la delibera del Direttivo del CSV Asso.Vo.Ce. del 2 aprile 2020, entra a regime la distribuzione mensile di generi di prima necessità per le 20 famiglie individuate come beneficiarie nell’ambito del progetto Buono a Rendere.

Tale delibera fa seguito alla risoluzione assunta dal CSV il 23 marzo scorso, che ha consentito - in deroga al Regolamento del progetto Buono a Rendere -  la distribuzione straordinaria di generi di prima necessità alle venti famiglie utilmente classificate nella graduatoria stilata a seguito dall’avviso pubblicato dal CSV lo scorso dicembre. A fronte di una crisi sanitaria che sembra non affievolirsi, il Direttivo ha scelto di convertire un’azione straordinaria in un’attività a cadenza mensile, nella speranza che quanto prima sarà possibile tornare alla normalità.

La distribuzione dei beni è partita martedì 7 aprile, con la consegna dei primi tredici pacchi, a cura delle OdV Civiltà 2.0, Solidarietà Cervinese, Gli Amici del Borgo e il Laboratorio; nei prossimi giorni la Croce Rossa Valle di Suessola Maddaloni provvederà a consegnare i rimanenti pacchi.

Il riparto delle derrate – stabilito in base alla numerosità del nucleo familiare – è a cura delle ODV Le Misericordie di San Felice a Cancello e Leo Onlus.

Il progetto “Buono a Rendere è reso possibile dalle associazioni Kairos, Il Laboratorio, Misericordia di San Felice a Cancello, Associazione “Sentieri Nuovi” Onlus, Gianluca Sgueglia Onlus, Cds Ama, Gli Amici Del Borgo, Associazione Leo Onlus, Associazione Alice Onlus, Solidarietà Cervinese, Pronto Diritti Ama, Ulivo, Ali E Radici, A.Na.Vo., Civiltà 2.0.