Porte aperte nel Quartiere Acquaviva.

Mentre si chiudono i porti nel segno dell'intolleranza e della disumanità, i rifugiati politici che Caserta accoglie aprono le porte e si raccontano.

Grazie al supporto dell’associazione di volontariato Comitato Città Viva e di tutte le sigle associative che hanno aderito all’iniziativa, domani 20 giugno la Villetta di Via Arno (presso il Quartiere Acquaviva a Caserta), aperta e viva grazie alla collaborazione tra cittadini italiani e immigrati, ospiterà le seguenti attività:

dalle 16 
- Murales con gli studenti del P.O.R. "Scuola Viva" della Scuola Secondaria di Primo Grado "Dante Alighieri" Caserta e con i rifugiati del progetto SPRAR


dalle 18
- Saluti istituzionali
- Giochi con il "Mammut Bus" del Centro Territoriale Mammut Napoli
- Musica live con i Kalifoo Ground 
- Cena multietnica

#porteaperte #giornatamondialedelrifugiato

Per info: LINK