Campagna “preVIENI” per screening sanitari e vaccinazioni: un camper nelle piazze

Prosegue la campagna “preVIENI” della ASL Caserta di promozione degli screening per i tumori al seno, alla cervice uterina, al colon retto e per le vaccinazioni.

Il camper dell’ASL sarà presente dalle 9 alle 18 a: 

  • Nicola La Strada (Largo Rotonda - lato chiesa, fino al 16 febbraio compreso)
  • Capua (Piazza dei Giudici, 17 e 18 febbraio)
  • Marcianise (Piazza Onofrio Buccini, 19 e 20 febbraio)
  • Castel Campagnano (Piazza della Shoah, 21 e 22 febbraio)
  • Recale (Piazza Domenico Vestini, 23 e 24 febbraio)
  • Marco Evangelista (Via Foresta - adiacente Casa Comunale, 25 e 26 febbraio)
  • Maddaloni (Piazza Vittoria, 27 e 28 febbraio), S. Felice a Cancello (Piazza Giovanni XXIII° 2 marzo, Piazza Castra Marcelli 3 marzo)
  • Caserta (Piazza Margherita 4 Marzo, Piazza Pitesti 5 marzo).

Quanto agli screening, gli esami indispensabili a tutela della salute delle donne sono la mammografia (per l’età compresa tra 45 e 69 anni) e il pap-test (per quella compresa tra 25 e 65). Mentre il test del sangue occulto nelle feci è raccomandato a tutti i cittadini con età tra 45 e 75 anni. Anche gli stranieri possono aderire ai programmi di screening.

Le vaccinazioni sono uno degli strumenti di Sanità Pubblica più efficaci nella prevenzione primaria delle malattie infettive. Oltre alle vecchie vaccinazioni, il nuovo Piano Nazionale di Prevenzione Vaccinale introduce per i nuovi nati le vaccinazioni anti-meningococco B, anti-rotavirus e antivaricella;  per i maschi da 11 anni la vaccinazione anti-HPV; per gli adolescenti la vaccinazione antimeningococcica tetravalente ACWY135 e il richiamo anti-polio con IPV; per gli ultra 65enni le vaccinazioni anti-pneumococco e anti-Zoster.

Nel camper ci saranno operatori della ASL, a disposizione dei cittadini per informare sulle finalità e le modalità di arruolamento ai programmi di screening e a quelli vaccinali. Dopo questa sperimentazione iniziale, la campagna “preVIENI” sarà estesa ai principali comuni dell’aversano e dell’alto casertano. 

Fonte:

Comunicato stampa