È stato pubblicato sul sito del Comune di Caserta in data 3/01/17 l’Avviso pubblico per reclutamento volontari per la costituzione del “Nucleo Osservatori Civici”: gli osservatori civici saranno coinvolti attraverso prestazioni personali, volontarie e gratuite, senza fini di lucro o vantaggi personali, nell’ambito delle attività di vigilanza, controllo del territorio e rispetto del senso civico, per il perseguimento di finalità di carattere civile e culturale.

Potranno richiedere l’iscrizione all’ Albo cittadini Italiani o comunque facenti parte di paesi membri dell’Unione Europea di ambo i sessi, residenti nel territorio del Comune, di età compresa tra i 18 e i 75 anni, di comprovata moralità e senso civico, che manifesteranno disponibilità attraverso la presentazione della domanda, che siano in possesso di idoneità psico-fisica specifica, in relazione ai compiti assegnabili, dimostrata mediante certificato del medico di base dell’ASL, che godano dei diritti civili e politici e che non abbiano subito condanne e non abbiano carichi penali pendenti.

Sono richiesti:

  1. Servizio a tutela dell’infanzia: consiste in funzioni di vigilanza, sorveglianza, nel controllo dell’entrata e uscita dei bambini dalle scuole e anche all’interno dei bus dedicati. L’Osservatore li aiuta nell’attraversamento delle strade; modera i comportamenti degli automobilisti più indisciplinati e collabora con i genitori per evitare la sosta selvaggia e l’ingolfamento dello spazio di fronte all’ingresso. Collabora a progetti”Piedibus”; controlla l’area attorno alla scuola segnalando, in caso di necessità, eventuali problemi alla Polizia Locale.
  2. Servizio nelle aree pubbliche: consiste nello svolgere attività da “monitore” civico sul territorio, di segnalazione di eventuali problemi e necessità di intervento. L’Osservatore svolge compiti di assistenza, tutela e sorveglianza ambientale (prevenzione atti di vandalismo, salvaguardia ambientale, segnalazione danni, segnalazione situazioni di disagio sociale), monitoraggio del decoro e dell’arredo urbano; informazione e orientamento logistico e ambientale, specie in occasione di eventi culturali o sociali. Dà informazioni a passanti e turisti.

L’ammissione alla preventiva formazione degli Osservatori Civici è subordinata alla valutazione da parte di una apposita commissione costituita presso il Comando di Polizia Municipale, previo colloquio con il candidato. La commissione di valutazione sarà composta dal Dirigente del Settore Ecologia, dal Comandante della Polizia Municipale e da un delegato del Sindaco.

I volontari selezionati  riceveranno una formazione specifica da personale del Comando di Polizia Municipale, oltre che da professionisti specifici del settore.

Le domande potranno essere presentate entro il 2 febbraio 2017.

Per maggiori informazioni: LINK