In conclusione del progetto di contrasto e prevenzione al Gioco D'Azzardo  “Game Over: stop al dolore in casa del giocatore”, promosso e finanziato da  Fondazione con il sud, l’associazione capofila Leo Onlus e le associazioni partner Ali E Radici, Associazione Alice Onlus, Associazione Di Volontariato Mezzaluna, Associazione Fatti Per Volare Onlus, Associazione Gianluca Sgueglia Onlus, Civiltà 2.0, Fondazione Leo Amici, Koinè, Sentieri Nuovi E Solidarietà Cervinese invitano la cittadinanza all’evento finale che si terrà sabato 7 gennaio a partire dalle ore 16,00 presso l’associazione Leo Onlus Ong in Via Valle Caserta 4 a Valle di Maddaloni.

Il programma “Game Over” ha proposto una sperimentazione nel contrastare il fenomeno del gioco d’azzardo a partire dal territorio della Valle di Suessola, intensificatosi notevolmente in coincidenza con la crisi socio – economica: in 24 mesi sono stati distribuiti 3000 opuscoli di materiale informativo, attivati 45 protocolli di intesa alla collaborazione, coinvolti nelle attività 11 comuni e 3 capoluoghi, e realizzati 12 eventi di informazione e prevenzione. È stato inoltre attivato a Santa Maria a Vico (presso il Plesso Scolastico Maranielli, sede dell’associazione Sentieri Nuovi) ” il “Centro Integrato di Sostegno a Persone con problemi di gioco d’azzardo problematico e patologico”, che ha diffonde sul territorio la conoscenza dei fattori di rischio legati al gioco d’azzardo, ed offre servizi di Supporto Psicologico, legale e Mediazione Familiare.

Per informazioni sull’evento finale: clicca qui

O chiamare il numero 3334879346