PROGETTO GAME OVER

Terzo incontro di prevenzione Venerdì 24 Luglio a Valle di Maddaloni

 

Venerdì 24 Luglio, alle ore 18.00, presso l’anfiteatro “Vanvitelli” di Valle di Maddaloni si svolgerà il terzo evento di prevenzione realizzato in seno al programma “Game Over – Stop al Dolore in Casa del Giocatore”, promosso dalle associazioni di volontariato Leo, Fatti per Volare, Sentieri Nuovi, Ali e Radici, Koiné, Alice, Gianluca Sgueglia Onlus, Civiltà 2.0., Solidarietà Cervinese e Mezzaluna e dalla Fondazione Leo Amici nell’ambito del Bando di Fondazione con il Sud “Reti di Volontariato 2013”.

In quest’occasione i protagonisti saranno i bambini ed i ragazzi, per i quali sono previsti giochi, animazione e laboratori creativi con l’intento di trascorrere un pomeriggio in armonia ed allegria all’insegna dei giochi di una volta,  mentre i genitori potranno prendere informazioni e materiali presso gli stand informativi.

Il programma “Game Over” ha una durata di ventiquattro mesi e propone una sperimentazione nel contrastare il fenomeno del gioco d’azzardo a partire dal territorio della Valle di Suessola, intensificatosi notevolmente in coincidenza con la crisi socio – economica: oltre agli incontri sul territorio, sono previste attività come la distribuzione di materiale informativo, e percorsi  di formazione per volontari impegnati nella lotta alla ludopatia: è inoltre  attivo ogni martedì dalle ore 16,00 alle ore 18,00 a Santa Maria a Vico (pressoil Plesso Scolastico Maranielli, sede dell’associazione Sentieri Nuovi) ” il “Centro Integrato di Sostegno a Persone con problemi di gioco d’azzardo problematico e patologico”, che diffonde sul territorio la conoscenza dei fattori di rischio legati al gioco d’azzardo, ed offre servizi di Supporto Psicologico, legale e Mediazione Familiare.

Per aggiornamenti sulle attività in programma e sui servizi offerti :

www.gameoverstopaldolore.com

Pagina facebook “Game Over. Stop al Dolore a casa del Giocatore”

 327/8827597