La Ciclofficina rischia di chiudere: ecco come sostenere il progetto

Nei giorni scorsi, l’associazione di volontariato Generazione Libera ha ricevuto la richiesta di sgombrare lo spazio dove già da alcuni anni ha sede la Ciclofficina, lo spazio nel quale biciclette vecchie e rovinate vengono restituite a nuova vita dai volontari dell’associazione e dove chiunque ha potuto sistemare la propria e con il supporto dei ragazzi di Generazione Libera.

L’avviso di sgombero ha scadenza brevissima (entro il 5 novembre i locali dovranno essere restituiti) e l’associazione non ha al momento né altri luoghi per proseguire le attività né la possibilità di sobbarcarsi fitti onerosi.

Per sostenere attivamente l’associazione, ad oggi in seria difficoltà, è possibile:

- Recarsi nei locali dove attualmente risiede la ciclofficina (Caserta, Via san Gennaro, 14). Dal 29 al 31 ottobre e scegliere la bicicletta preferita: con un piccolo contributo sarà possibile concedersi  un regalo e aiutare fattivamente l’associazione

- Chi avesse locali disponibili all’uso con un fitto minimo e fosse interessato a sostenere il progetto nel progetto, può comunicare la propria disponibilità all’OdV.

Per maggiori informazioni: LINK