Pubblicata la graduatoria dei beneficiari. Per consultare gli esiti: https://www.csvassovoce.it/public/graduatoria%20con%20num%20protocollo.pdf

Il Consiglio Direttivo del CSV Asso.Vo.Ce. ha approvato la graduatoria dei beneficiari dell’Avviso “Buono a Rendere”, finalizzato al supporto economico e sociale di trenta tra cittadini e nuclei familiari in difficoltà nella Valle di Suessola.

Sono pervenute 47 richieste di partecipazione all’avviso, pubblicato in esecuzione della delibera del Direttivo Asso.Vo.Cen° 3 del 22 settembre 2020. Dopo un attento e scrupoloso lavoro di valutazione, la commissione deputata ha stipulato la graduatoria delle domande, disponibile a questo link.

Le singole domande sono identificate attraverso il numero di protocollo: per ragioni di privacy, non è infatti possibile riportare le generalità dei richiedenti.

I destinatari del sostegno riceveranno una card identificativa con un credito di partenza che servirà a richiedere beni e servizi presso l’Emporio Solidale Buono a Rendere di Arienzo.

Nello specifico, esibendo la card i beneficiari potranno accedere a:

  • un market solidale in cui scegliere i prodotti e i beni di prima necessità di cui si ha bisogno (beni alimentari, per l’igiene di casa e persona, materiale scolastico, farmaci….);
  • Uno scaffale relazionale dove è possibile usufruire di servizi offerti dalle associazioni del territorio come il supporto psicologico, la mediazione familiare, l’emersione delle competenze, la mediazione familiare, i gruppi di auto mutuo aiuto, laboratori teorici ed esperienziali sull’essere genitore e di peer mediation; in esso inoltre è possibile donare e usufruire di servizi offerti da piccole imprese o professionisti (dal parrucchiere all’elettricista, dal medico all’insegnante.)
  • Uno scaffale del riuso in cui vengono raccolti e resi disponibili beni nuovi o usati, ma in ottimo stato, come capi di abbigliamento, elementi di arredo, giocattoli, computer (qui i beni attualmente disponibili http://vetrineassovoce.carigest.cloud/riusabili.php)
  • momenti di socialità e di contrasto alla povertà educativa, che favoriscono la possibilità di arricchirsi anche sotto l’aspetto del capitale sociale e culturale con la realizzazione di momenti ricreativo-culturali come visite presso mostre, teatri, musei o parchi e cene di socialità;
  • percorsi di tutoraggio domestico in cui i beneficiari vengono accompagnati nella costruzione di un progetto di sviluppo personale e familiare, che li aiuti a fuoriuscire dalla condizione di povertà.

 

Ai beneficiari verrà distribuita una “card” sulla quale potranno accumulare punti prestando attività di volontariato presso le associazioni partner del progetto e/o presso lo stesso emporio. I punti accumulati potranno essere utilizzati per usufruire di tutti i servizi offerti dall’Emporio.

Il programma di sostegno avrà durata di sei mesi (da gennaio a giugno 2021).

Per qualsiasi informazione o chiarimento è possibile contattare l'Emporio al numero 0823 758456 o mandare una mail aQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Il progetto “Emporio Solidale – Buono a Rendere” nasce nell’ambito della seconda annualità delle Azioni di coprogettazione 2018 promosse dal CSV Asso.Vo.Ce. in partenariato con le associazioni Alice ODV, Ali e radici ODV, Associazione Gianluca Sgueglia ODV, A.Na.Vo. ODV, CDS Ama, Civiltà 2.0 ODV, Confraternita di Misericordia di San Felice a Cancello ODV, Gli Amici del borgo, Leo ODV, Il Laboratorio ODV, Pronto diritti Ama, Kairos, Sentieri Nuovi ODV, Solidarietà Cervinese ODV, U.LI.VO. ODV, Pro Loco San Michele di Maddaloni e la collaborazione dei Comuni di Arienzo e Santa Maria a Vico e dell’ASL Caserta.

Per scaricare la graduatoria: link

Per la brochure del progetto: link