È venuta a mancare la scorsa settimana Mina Bernieri, presidente storica della sezione casertana dell’Unione Italiana Lotta alla distrofia Muscolare (UILDM) ed anima vibrante del volontariato campano.

La Bernieri, consigliera comunale dal 1993 al 1997, ha intrapreso diverse battaglie sociali per la città di Caserta, dall’istituzione dell’Asilo Comunale alla lotta per mantenere in vita la struttura residenziale per disabili gravi e gravissimi attualmente posta nei pressi della Guardia Medica. Figura storica del volontariato casertano, con il suo generoso attivismo ha contribuito alla nascita di diverse esperienze associative nel comune di Caserta.

Il presidente del CSV Asso.Vo.Ce. Gennaro Castaldi  ricorda Mina Bernieri come “una tenace ed agguerrita volontaria, da sempre  impegnata nel sociale, soprattutto per i diritti dei pazienti affetti da distrofia muscolare”.