Opportunità di formazione per formatori sulla Riforma del Terzo Settore con Forum nazionale del Terzo Settore, Forum del Terzo Settore Lazio e CSVnet.

Scadenza candidature: 20 dicembre 2018

Forum nazionale del Terzo Settore, Forum del Terzo Settore Lazio e Coordinamento dei Centri di Servizio per il Volontariato – CSVnet invitano tutti gli enti del Terzo Settore ad indicare un proprio referente che possa partecipare al progetto di formazione per  formatori  “Capacit’azione – Investire in formazione è costruire il futuro”,  finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, ai sensi dell’art. 72 del Decreto Legislativo 3 luglio 2017, N. 117 – Anno 2017 – DD n. 543/2017.

Oltre 1000 formatori saranno formati sulle novità introdotte dalla recente riforma del Terzo settore in un percorso che si svolgerà durante tutto il 2019: l’obiettivo è quello di creare delle figure professionali altamente specializzate che possano trasmettere le proprie competenze sui territori di origine e possano accompagnare nel migliore dei modi possibili tutte le organizzazioni coinvolte dalla grande rivoluzione del Terzo Settore.

Un’equipe scientifica nazionale curerà la didattica del progetto attraverso il coinvolgimento di autorevoli esponenti del mondo accademico e di grandi protagonisti delle più importanti reti di Terzo settore presenti nel nostro Paese.

Il percorso didattico è articolato in 8 moduli dei quali 2 saranno obbligatori (Contesto, senso ed obiettivi generali della riforma e Strumenti e metodologie didattiche) e 6 facoltativi. Ogni partecipante dovrà però necessariamente partecipare ad uno dei sei moduli facoltativi.

Le docenze si svolgeranno tutte in Campania. Appuntamenti, sedi e orari vi verranno comunicati nelle prossime settimane.  L’impegno richiesto ad ogni partecipante per la durata complessiva del progetto è di circa 20 ore/formazione complessive da distribuirsi su 3 giornate nell’arco di tutto il 2019 (modulo 1=4 ore + modulo 2=8 ore + modulo facoltativo=8 ore).

I partecipanti al progetto “Capacitazione” dovranno possedere delle conoscenze di base sugli argomenti trattati all’interno dell’unità didattica a cui si iscriveranno e, soprattutto, dovranno essere disponibili ad impegnarsi a formare gratuitamente a loro volta, una volta concluso il progetto, per 5-10 giornate formative, esponenti del mondo del Terzo settore del loro territorio, sulla base delle competenze acquisite.

Le candidature dovranno essere inviate dalle organizzazioni entro e non oltre il 20 dicembre 2018 all’e- mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. : a questo indirizzo dovranno essere segnalati i nominativi di quanti, a giudizio, dell’organizzazione, hanno i requisiti per partecipare al concorso (indicando NOME, COGNOME, DATA DI NASCITA, ETS DI APPARTENENZA e allegando il CV aggiornato del candidato partecipante).

Dovrà essere inoltre indicata l’unità didattica alla quale il candidato potrebbe avere maggiore interesse a partecipare tra:

  • Sviluppo istituzionale. Vita sociale, volontariato, regole di funzionamento degli Ets
  • Amministrazione e fiscalità degli Ets
  • Finanza sociale, politiche di sostegno, dei beni comuni, dismessi e confiscati; strumenti di sviluppo degli Ets
  • Centri di servizio per il volontariato
  • Trasparenza, comunicazione sociale e qualità
  • Sussidiarietà e rapporti con la Pubblica amministrazione, co-programmazione, co-progettazione, forme di convenzionamento

Clicca qui per scaricare la sintesi delle unità didattiche